concorsi prima 2017 — 09/09/2016 at 7:47 am

WIKI LOVES MONUMENTS: PARTE DA BASE MILANO L’EDIZIONE 2016

by

PARTE DA BASE MILANO LA QUINTA EDIZIONE ITALIANA DI WIKI LOVES MONUMENTS, IL PIU’ GRANDE CONCORSO FOTOGRAFICO DIFFUSO AL MONDO
E BASE LANCIA UN NUOVO PREMIO SPECIALE DEDICATO AI “PAESAGGI IN TRASFORMAZIONE”

Il concorso 2016 è aperto dal 1º al 30 settembre 2016

allegato-di-posta-elettronica

Prende avvio da BASE Milano – dove ha sede permanente Wikimedia Italia, l’associazione per la diffusione della cultura libera che si occupa di numerosi progetti a partire dallo sviluppo di Wikipedia in italiano – la quinta edizione nazionale del più grande concorso fotografico diffuso al mondo: Wiki Loves Monuments, nato nel 2010 in Olanda fino a coinvolgere nel 2015 33 Paesi tra cui l’Italia, con oltre 5.000 monumenti fotografabili e, per il secondo anno consecutivo, il primato del primo posto mondiale per numero di fotografi partecipanti.

Dal 1° al 30 settembre, fotografi dilettanti e professionisti sono invitati a interpretare e immortalare il patrimonio culturale italiano, condividendo le proprie fotografie (scattate anche in periodi precedenti) su licenza libera Wikimedia Commons, per arricchire le voci Wikipedia che riguardano tantissimi monumenti sparsi su tutto il territorio della penisola. È possibile partecipare al concorso solo con immagini di monumenti “liberati” dagli enti, presenti in una apposita lista creata da Wikimedia Italia, in continuo aggiornamento, consultabile insieme a tutti i dettagli sul concorso al sito wikilovesmonuments.wikimedia.it.

BASE Milano è partner con un premio speciale sull’architettura industriale, dal titolo “BASE_Paesaggi in trasformazione“. Immagini di spazi da re-inventare, trasformati o in trasformazione, con una nuova vita da raccontare. È questo l’oggetto del premio speciale di BASE Milano, che nasce a partire dalla storia stessa del nuovo centro culturale, frutto della rivisitazione dell’area ex-industriale Ansaldo, per tanti anni luogo di produzione di meccanica pesante, locomotive, carrozze per treni e tram.
Oggi, a seguito di importante intervento di trasformazione e riqualificazione, BASE Milano è divenuto uno spazio di nuova concezione con incubatore d’impresa, laboratori di nuovo artigianato, spazi per esposizioni e per le arti performative, un co-working che ospita tra l’altro Wikimedia Italia e molto altro ancora. E il suo insediamento ha contribuito a dare rinnovato slancio al distretto di Tortona, pioniere del Fuorisalone e luogo della creatività milanese per eccellenza, dove studi di progettazione, showroom, laboratori artigianali, start up e nuove iniziative proseguono, rivisitandolo in chiave contemporanea, il glorioso passato manifatturiero di questa zona della Milano produttiva di un tempo.

premi assegnati per la partecipazione a “BASE_Paesaggi in trasformazione” consisteranno in un pacchetto di servizi offerti da BASE Milano, tra scrivanie in co-working e pernottamenti nella nuova foresteria di casaBASE. È previsto un premiato, la cui fotografia vincitrice verrà esposta all’interno della mostra itinerante di Wiki Loves Monuments, e due menzioni speciali. Tra i criteri di selezione, oltre al valore artistico, avrà particolare rilevanza la capacità descrittiva delle immagini, che verranno utilizzate per illustrare le voci relative ad alcuni monumenti italiani presenti in Wikipedia Italia, l’enciclopedia libera online.

BASE Milano
È il progetto per la cultura e la creatività che ha visto rinascere e restituire alla città gli storici spazi dell’ex Ansaldo come luogo di produzione culturale, sperimentazione e condivisone grazie ad Arci Milano, Avanzi, esterni, h+, Make a Cube³ con il Comune di Milano e il sostegno di Fondazione Cariplo.
BASE Milano è un esperimento d’innovazione e contaminazione culturale tra Arte, Creatività, Impresa, Tecnologia e Welfare, che si traduce oggi in uno spazio coworking – bureau, un bar e una lounge sempre aperti, casabase, la nuova foresteria-residenza, gli spazi per mostre ed eventi temporanei, un auditorium e una zona organizzata come una kunsthalle con laboratori, workshop, un’area falegnameria. Vero e proprio ecosistema creativo, con l’esplicita vocazione di innovare il rapporto fra cultura ed economia, BASE Milano prende vita negli storici spazi dell’ex Ansaldo, in una delle aree più vivaci e dinamiche della città nel cuore del distretto Tortona, oggi polo creativo di respiro internazionale dove design, moda, arte e cultura si incontrano tutto l’anno per aggregare il meglio dei talenti, delle imprese e delle realtà creative italiane e internazionali. Non a caso il progetto architettonico di BASE Milano realizzato da Onsitestudio è stato selezionato fra le best practice presenti al Padiglione Italia alla Biennale di Architettura 2016 a Venezia.

Number of View :685

Comments are closed.