design — 08/03/2017 at 3:47 pm

Vela e Nomos di Tecno alla Farnesina per il primo Italian Design Day

by

Vela, la collezione di sedute Tecno premiata nel 2016 con il Compasso d’Oro, è stata scelta da ADI per la mostra inaugurata il 2 marzo 2017, a Roma alla Farnesina sede del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in occasione dell’Italian Design Day.

Vela, design Lievore Altherr Molina, è stata selezionata per il Percorso Compasso d’Oro, un’esposizione di prodotti premiati con il prestigioso riconoscimento, destinata a rimanere in permanenza nelle sale di rappresentanza della Farnesina, dove il design affiancherà quindi la già presente e celebre collezione d’arte.

Tecno ha raccolto inoltre l’invito di ADI per allestire l’ex Sala Sartorio con sei tavoli Nomos, una vetrina del design, che ospita i prodotti di alcune delle migliori aziende del design italiano e offrirà stabilmente alle delegazioni provenienti da tutto il mondo un’immagine significativa dell’elevata qualità della produzione italiana.

Istituito da quest’anno, l’Italian Design Day (la Giornata del Design Italiano nel Mondo) è promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, la Triennale di Milano, l’ADI Associazione del Disegno Industriale, la Fondazione Compasso d’Oro, il Salone del Mobile di Milano e ICE: il 2 marzo in oltre 100 sedi del mondo, 100 “Ambasciatori” (designer, imprenditori, giornalisti, critici, comunicatori, docenti) hanno raccontato un progetto di eccellenza allo scopo di promuovere la cultura del design italiano.

Proprio per celebrare l’avvio di questa grande iniziativa, la prima in assoluta nel settore, il 2 marzo è stata indetta alla Farnesina una conferenza stampa internazionale con l’intervento del Ministro degli Esteri Angelino Alfano, la presenza di altre personalità della politica italiana, dei rappresentanti delle associazioni e istituzioni promotrici, degli ambasciatori del mondo in Italia, delle aziende selezionate e dei giornalisti.

Number of View :289

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *