eventi — 07/09/2017 at 12:20 pm

Brera Design Days Milano, 6 ottobre – 12 ottobre 2017

by

Brera Design Days

Progetto e innovazione tra digitale e territorio

Milano, 6 ottobre – 12 ottobre 2017

Studiolabo presenta la seconda edizione dei Brera Design Days: un ciclo di incontri e workshop con l’obiettivo di parlare di design e promuovere la cultura del progetto a Milano.

Brera Design Days è un evento ideato e curato da Studiolabo, con la collaborazione del comitato organizzativo composto da Chiara Alessi, Valentina Auricchio, Paolo Ferrarini e Marco Sammicheli. Patrocinato dal Comune di Milano, vede l’importante partecipazione di Archiproducts, Edison e Microsoft Italia in qualità di Main Sponsor ufficiali.

Cristina Parenti, Senior Vice President Communications di Edison, parla della scelta di sostenere i Brera Design Days introducendo un tema del festival:

“Siamo felici di annunciare oggi la nostra collaborazione con la nuova edizione dei Brera Design Days e di continuare un dialogo e un racconto molto caro a Edison in questi anni di profonda trasformazione energetica. La nostra storia ha radici lontane: Edison è nelle case italiane da oltre 130 anni e ha accompagnato la storia del Paese, dai momenti più bui delle guerre, al miracolo economico degli anni Sessanta fino a oggi. Il nostro fondatore, Giuseppe Colombo, aveva già compreso le potenzialità delle scoperte dell’inventore T. A. Edison portando le dinamo per la prima volta a Milano e fondando a fine ‘800 la società che porterà l’elettricità prima in Lombardia e poi in tutta Italia. Da allora e ancora oggi, ogni gesto è riconducibile alle fonti di energia, dalla sveglia del mattino fino alla buonanotte. E l’energia produce energia. Le idee hanno bisogno di essere coltivate in uno spazio comodo, che permetta di sentirsi a proprio agio. Per questo motivo, Edison promuove attivamente e concretamente la ricerca e lo sviluppo di soluzioni energetiche ‘smart’ pensate e adattate alle specifiche esigenze individuali, un ‘tailor-made’ dell’energia. In questo senso i Brera Design Days sono un momento e un luogo in cui dibattere con chiarezza e serietà di ‘smart energy’ per costruire insieme un futuro di energia sostenibile”.

Headquarter di questa edizione è la Microsoft House di viale Pasubio 21, fulcro dei primi cinque giorni del festival, dal 6 al 10 ottobre. A seguire, fino al 12 ottobre, il festival si sposterà negli showroom e spazi aderenti al Brera Design District. In Microsoft House si alterneranno oltre 50 relatori in 5 giorni, toccando diversi temi: Tecnologia ed Empatia, Internet of Things, Gaming e Smart City. Gli appuntamenti sono gratuiti e aperti al pubblico, previa registrazione sul sito www.breradesigndays.it dove saranno disponibili tutte le informazioni sui relatori e sul palinsesto.

Strategico e importante è il supporto di Archiproducts: l’obiettivo condiviso è di rendere i Brera Design Days un appuntamento di livello internazionale. Enzo Maiorano, co-founder Archiproducts, spiega in che modo:

“Abbiamo scelto di sostenere i Brera Design Days perché rappresentano un importante momento di riflessione e confronto sui temi del design, in un contesto di relazioni che ne coinvolge i principali attori: architetti, designer, produttori, retailer e consumatori. È inoltre per noi sempre più strategico incontrare i professionisti, in un percorso dal digitale al reale che ci ha portato alla creazione di punti di contatto sul territorio internazionale. Primo fra tutti “Archiproducts Milano”, in via Tortona 31, lo spazio di co-net-working dedicato ad architetti e aziende. E i Brera Design Days offrono in tal senso un’ulteriore interessante opportunità”

Alcuni eventi in anteprima:

  •       6 ottobre – “Design Talks” presso Microsoft House, viale Pasubio 21. I numeri, le sfide del mercato, le tendenze e le strategie delle imprese del design di fascia alta nella seconda edizione del convegno di Altagamma. Relatori Claudio Luti, Presidente Kartell e Vice Presidente Altagamma e Claudia D’Arpizio, Partner Bain&Company. A cura di Altagamma.
  •       6 ottobre – “Opening con La Linea” presso Mediateca Santa Teresa, via della Moscova 28. Evento dedicato a Osvaldo Cavandoli, l’autore de La Linea, a dieci anni dalla scomparsa. La serata prevede un ricco palinsesto a cura del Festival Itala e da La Fabbrica dell’Animazione:

“Osvaldo e i colleghi”

Incontro condotto da Dario Barezzi. Ospiti Fusako Yusaki, Bruno Bozzetto, Maurizio Nichetti. L’animazione come arte nel cinema, nata sotto la Madonnina. Filmati tratti da opere degli ospiti e un commento su contributi tratto da un cortometraggio di Osvaldo.

Linea mon amour

Il celebre personaggio di La Linea, Osvaldo Cavandoli diventa protagonista di una mostra realizzata con stampe artistiche su tessuto made in Italy prodotte con licenza esclusiva mondiale dall’azienda leader nel settore Mycrom Art. Mostra visitabile in Mediateca per tutta la durata dei Brera Design Days. Opening nella serata del 6 ottobre.

Osvaldo Cavandoli – Un artigiano dell’umorismo

Proiezione del documentario prodotto da Medialogo con la regia di Daniela Trastulli. Osvaldo Cavandoli si racconta in un’intervista che è un po’ la storia del cinema d’animazione italiano, dagli anni quaranta ai nostri giorni.

Live painting tributo a La Linea di Osvaldo Cavandoli

Nella giornata d’inaugurazione del Brera Design Days uno street artist renderà omaggio a Osvaldo Cavandoli con un tributo all’autore in cui interpreta il celebre personaggio che l’ha reso famoso nel mondo, attraverso un live painting sulla vetrata della Mediateca Santa Teresa.

  •       8 ottobre – “Giocare è progettare” presso Microsoft House, viale Pasubio 21. L’intera giornata sarà dedicata al tema del gioco, con talk e workshop dedicati e la seconda edizione dell’Italian Gamification Awards. Ospiti confermati: Fabio Viola, Spartaco Albertarelli e Anna Meroni. A cura di IED.
  •       8 ottobre – “Italian Gamification Awards” presso Microsoft House, viale Pasubio 21. Istituito da IED, con il patrocinio dell’Unione Nazionale Consumatori, premia i migliori progetti di gamification selezionati e valutati da una giuria di esperti internazionali nelle discipline della gamification e del game design secondo diverse categorie. Conduce Fabio Viola, docente della Scuola di Arti Visive di IED Milano. Per regolamento visita il sito www.breradesigndays.it/italian-gamification-awards
  •       8 ottobre – “Human Capital Design” presso Microsoft House, viale Pasubio 21. Dall’incontro di due professioni nasce il desiderio di raccontare come l’integrazione di competenze, apparentemente lontane, possa far nascere una nuova strategia di lavoro. Il mondo dell’HR Consulting incontra il Design dei servizi (o viceversa) e attraverso esperienze reali di collaborazione si scopre come accelerare i processi di trasformazione aziendale. Le parole chiave sono: accelerazione del processo relazionale, creazione di significato e abbandono di schemi mentali. L’obiettivo è di creare gruppi di lavoro più affiatati, consapevoli e coinvolti nei processi di trasformazione. Con Valentina Auricchio e Anna Meroni.
  •       9 ottobre – “Design e Policy making” presso Microsoft House, viale Pasubio 21. Open lecture a cura di Alessandro Rancati, Policy Analyst – Design for Policy presso il Joint Research Centre (JRC) – European Commission’s Science Service. Le abilità del design management e del design strategico son competenze più adatte per costituire un Policy Lab. Si parlerà di strumenti di comunicazione e visualizzazione, stakeholder engagement, foresight e behavioural insight e della creazione di spazi protetti (3rd spaces) in cui prototipare soluzioni innovative. A seguire una tavola rotonda con: Lorenzo Lipparini, Participation and Open Data, Municipality of Milano Stefano Maffei, Design Policy Lab, Politecnico di Milano BonelliErede (lawyer associate to be defined). Modera Valentina Auricchio (6ZERO5).
  •       9 ottobre – “E-commerce o retail? Il futuro del design è multicanale” presso Microsoft House, viale Pasubio 21. L’integrazione tra i canali fisici e quelli digitali rappresenta la migliore strategia competitiva per i marchi che intendono affrontare e sviluppare l’e-commerce, pur confermando la forza della rete retail. Canali digitali e negozi fisici possono interagire in un’ottica multicanale, creando un ecosistema di comunicazione e contatto capace di apportare un vantaggio competitivo ai brand e di seguire il customer-journey di chi si informa sui prodotti attraverso lo smartphone, li scopre in negozio e li acquista online. A cura di Archiproducts.
  •       9 ottobre – “Realtà Aumentata: il futuro dell’interior design è Home View” presso Microsoft House, viale Pasubio 21. Scegliere l’arredamento usando la tecnologia oggi è possibile: Archiproducts e Sayduck presentano, in anteprima mondiale, la nuova App di Realtà Aumentata che permette di inserire, in un ambiente reale, modelli 3D virtuali di un gran numero di prodotti reali e configurarli in tempo reale. Così facendo è possibile comporre un vero progetto di interior design in pochi secondi, dando la possibilità all’utente di verificare il risultato finale delle scelte d’arredo. A cura di Archiproducts.
  •       10 ottobre – “Donne di Design” presso Microsoft House, viale Pasubio 21. Storie di donne, storie di design. Storie personali che s’intrecciano a storie professionali, storie da scoprire e riscoprire con alcune delle protagoniste intervistate dalla designer Ilaria Defilippo per Alley Oop – L’altra metà del Sole, il blog multifirma del Sole 24 Ore dedicato alla diversity. Intervengono: Paola Albini, Adele Cassina, Giovanna Castiglioni, Maria Cristina Didero, Francesca Molteni, Dorit Sapper, Marirosa Toscani Ballo e l’autrice Ilaria Defilippo moderate da Monica D’Ascenzo, responsabile Alley Oop.
  •       dal 6 al 12 ottobre – “Mostro – graphic design camp” presso Laboratorio Formentini per l’editoria, via Marco Formentini 10; Frutteto Garibaldi, Corso Garibaldi 14; TIM Space, Piazza Luigi Einaudi 8. Un progetto dedicato alla comunicazione visiva e all’arte grafica. Un programma di mostre, talk e workshop dedicato ad autori e progettisti attivi in Italia, Austria, Turchia, Malta e Danimarca che racconterà casi studio e realtà professionali. Il progetto è un’idea di Maria Angela Di Pierro e Marco Sammicheli in collaborazione con ZUP Design.
  •       9, 10, 11 ottobre – “Design Pendolare” presso Spaces Porta Nuova, Bastioni di Porta Nuova 21. Design Pendolare è in primo luogo un progetto di ricerca attorno al viaggiatore ripetitivo, osservato dal punto di vista privilegiato degli oggetti e dei comportamenti. Nelle sue diverse forme vuole mettere in scena la complessità del fenomeno pendolare: gli oggetti, gli spazi, i progetti, le storie e qualche visione dal futuro. La visuale scelta, chiave di lettura specifica, è quella della progettualità, alla scoperta di oggetti, spazi, progetti, storie e qualche visione dal futuro, coinvolgendo designer, architetti, sociologi, politici, comunicatori, filosofi, artisti, musicisti, startupper, pendolari. A cura di Paolo Ferrarini e Lorenzo Palmeri.
  •       11 ottobre – “Il futuro dei musei” presso Mediateca Santa Teresa, via della Moscova 28. Un talk sul tema dei futuri scenari che coinvolgono il mondo dell’esposizione e degli ambienti museali. Partecipano Stefano Mirti e James Bradburne.

Inoltre, numerosi showroom del Brera Design District diventeranno palcoscenico di talk e incontri. Hanno già aderito al palinsesto gli showroom di Amura, Ariostea, Cristina Rubinetterie, Dieffebi, Florim, Foscarini, Kartell by Laufen, Meetlab, Modulnova, Moroso, Slow Wood, Unopiù e Valcucine e molti altri sono in via di definizione.

Si ringraziano i Cultural Partner di questa edizione Domus e IED – Istituto Europeo di Design e i Media Partner Abitare, Designboom, Divisione Contract, Studio e v2com newswire.

Il palinsesto completo e l’elenco degli ospiti e delle location saranno online il 15 settembre 2017, sul sito www.breradesigndays.it

Number of View :200

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *