architettura — 29/09/2016 at 3:49 pm

L’ARCHITETTO CARLA BECHELLI RACCONTA IN UN VIDEO L’INSTALLAZIONE PER LA MOSTRA TIME-S

by

CARLA BECHELLI 

racconta in un video la sua installazione per la mostra

TIME-SPACE-EXISTENCE

Evento collaterale della 15. Mostra internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia

Fino al 27 novembre 2016

Palazzo Bembo, Venezia

VIDEO http://bit.ly/bechelli_video

cba-installation-01

Carla Bechelli racconta in un video la sua installazione creata per l’esposizione TIME SPACE EXISTENCE, evento collaterale della 15. Mostra Internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia.

E’ un’installazione tridimensionale che mostra come lo studio argentino Carla Bechelli Arquitectos, di stanza a Buenos Aires, intende la progettazione architettonica: da un lato c’è la ricerca e il dialogo con l’identità del luogo, con la sua storia, il suo clima, il suo background culturale che fanno da contraltare all’attenzione per il design, per le linee, i volumi e la luce, perseguendo un’estetica moderna e una spazialità inedita, rigore funzionale e attenzione al dettaglio.

Ogni progetto dell’architetto dimostra come, nonostante le difficili condizioni economiche e politiche dell’America Latina, si possano creare soluzioni semplici ed economiche, ma allo stesso tempo innovative e smart, con un occhio sempre attento al design.

L’installazione ideata per Venezia – che ha come soggetto tre progetti dello studio San Isidro Hotel, St George’s School e Las PiedrasVillas & Houses – accomuna in sé queste caratteristiche e offre la possibilità di sperimentare un’architettura fusa con la natura, in cui i confini tra interno ed esterno sono estesi e intangibili o addirittura aboliti. Quest’opera vuole rendere corporei fenomeni immateriali come il tempo, il movimento e lo spazio. La tecnica di stratificazione crea l’impressione del tempo che passa attraverso un dispositivo con un’ottica spaziale che rappresenta il passare delle stagioni, mostrando i colori della vegetazione che cambia. Mentre il visitatore cammina attraverso l’installazione, l’architettura si svela attraverso la natura, dimostrando come il rapporto con essa produce nell’uomo gioia per i sensi e per l’anima.

Number of View :494

Comments are closed.